+39 0831 1823528 - +39 340 1223877  | Via Giosuè Pinto n. 26 - 72017 Ostuni (BR)

 

Cerca la tua casa

Prezzi bassi, smart working, agevolazioni fiscali: perché è il momento di investire al Sud

dl a01054000 1La crisi causata del coronavirus sta avendo, e continuerà ad avere, effetti su molti settori sociali ed economici. Non fa eccezione il mondo immobiliare, che potrebbe offrire le occasioni migliori proprio nei mercati rimasti finora marginali. Per prezzi delle case, agevolazioni fiscali e possibilità di lavorare in smart working, infatti, questo è il momento migliore per investire in immobili nel Sud Italia . Vediamo perché.

L’effetto più evidente dell’emergenza covid, infatti, è stato quello di accelerare una vera e propria rivoluzione industriale: quella che permetterà a tantissimi italiani (e non solo) di lavorare in modalità agile, ovvero di svolgere il proprio impiego da casa per una parte considerevole del tempo. Sono molte le aziende che hanno già comunicato ai propri dipendenti che torneranno in ufficio su base volontaria e che lo smart working sarà non solo ammesso, ma addirittura incentivato.

Leggi tutto...

Atto di donazione e agevolazioni prima casa, come procedere

dl a01374185Se si è acquistata un'abitazione usufruendo delle agevolazioni prima casa, è possibile richiedere la detrazione per un immobile donato che si trova nello stesso Comune? Vediamo quanto precisato dal Fisco.

All'interno della rubrica "La posta di FiscoOggi", un contribuente ha domandato: "Sono proprietario al 100% di un'abitazione per l'acquisto della quale ho usufruito delle agevolazioni per la prima casa. Se acquisto a titolo gratuito (donazione da parte dei genitori) un'altra abitazione nello stesso Comune, posso chiedere nuovamente le agevolazioni prima casa in occasione della stipula dell'atto di donazione?".

Ecco quanto spiegato dal Fisco: "La risposta è positiva, a condizione che l'immobile posseduto sia venduto entro un anno dall'acquisto a titolo gratuito della nuova abitazione.

Leggi tutto...

Piano Casa Puglia salvato dal DL Semplificazioni

dl a0102883321/07/2020 - Il DL Semplificazioni fa rientrare l’allarme generato in Puglia dalla sentenza della Corte Costituzionale che ha giudicato illegittimo il Piano Casa nella parte in cui consente la ricostruzione con delocalizzazione, paralizzando il settore edile già fermo per l’emergenza Covid-19.
 
Il recente Decreto-Legge, infatti, prevede che “negli interventi di demolizione e ricostruzione di edifici, anche qualora le dimensioni del lotto non consentano la modifica dell’area di sedime ai fini del rispetto delle distanze minime, la ricostruzione è comunque consentita nell’osservanza delle distanze legittimamente preesistenti. 

Gli incentivi volumetrici eventualmente riconosciuti per l’intervento possono essere realizzati anche con ampliamenti fuori sagoma e con il superamento dell’altezza massima dell’edificio demolito, sempre nel rispetto delle distanze legittimamente preesistenti”.

Leggi tutto...



Copyright © 2020 Ostuni Domus - P.Iva 02093940746 - Privacy Policy - All rights reserved - Servizi Web Marketing
chiamaci senza impegno allo +39 0831 1823528 - Mobile: +39 340 1223877 o chatta con noi
Ci impegnamo a trattare i nostri clienti come la nostra famiglia